Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Aggredisce i genitori anziani e disabili per rubargli soldi e cellulare: denunciato

Denunciato dai carabinieri un 47enne tossicodipendente che aveva già a carico un divieto di avvicinamento ai genitori, che da tempo subivano sottrazioni di denaro e aggressioni da parte del figlio

Un 47enne di Pescara è stato denunciato dai carabinieri per violazione del divieto di avvicinamento alla persona offesa, per tentata estorsione, rapina e furto. Il 7 agosto scorso, infatti, l'uomo si è recato nell'abitazione dei genitori anziani nonostante il divieto di avvicinamento comminato dal tribunale di Pescara.

Una volta in casa, ha aggredito il padre disabili serrandogli i polsi, alla presenza della madre, costringendolo a lasciare il borsello  che aveva legato al deambulatore che gli permette di muoversi all'interno della casa, con all'interno l'unica banconota da 10 euro che il 47enne riusciva a portare via, strappando inoltre il cellulare dalle mani del padre che stava usando per chiedere l'intervento delle forze dell'ordine. Poco prima aveva anche sollevato il televisore minacciando di lanciarlo 'per terra se non gli avessero dato dei soldi. La coppia di anziani ha anche denunciato un altro furto di 100 euro avvenuto qualche giorno prima segnalando diversi episodi simili negli ultimi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce i genitori anziani e disabili per rubargli soldi e cellulare: denunciato

IlPescara è in caricamento