Cronaca

Demolizione palazzo in via D'Annunzio: quattro denunce per gestione illecita di rifiuti

Quattro persone, riconducibili a due società, sono state denunciate dai carabinieri del Noe su disposizione della Procura per gestione illecita dei rifiuti derivanti dala demolizione di un edificio a Pescara

Quattro denunce per gestione illecita di rifiuti, inosservanza di prescrizioni dell'autorizzazione, discarica abusiva. È questo il bilancio dell'indagine portata a termine dal Noe di Pescara, il nucleo operativo ecologico dei carabinieri, assieme al nucleo elicotteri carabinieri su disposizione della procura di Pescara.

L'indagine ha riguardato due società, ed ha portato al sequestro di macchine operatrici e di un impianto di recupero rifiuti derivati da demolizione. Contestata dagli inquirenti anche l'esecuzione di lavori senza alcun permesso, e lo scarico di rifiuti in una zona del fiume Tavo, sottoposta a vincolo paesaggistico.

L'inchiesta è nata a seguito della demolizione di un complesso edilizio in viale D'Annunzio a Pescara, dove sarebbe avvenuta la movimentazione illecita dei rifiuti in un impianto vestino. Qui sarebbero stati realizzati anche stoccaggi degli stessi rifiuti in aree non autorizzate. Denunciati il titolare dell'impianto, i soggetti produttori dei rifiuti, l'azienda che si è occupata della demolizione e quella incaricata dello smaltimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Demolizione palazzo in via D'Annunzio: quattro denunce per gestione illecita di rifiuti

IlPescara è in caricamento