Delocalizzazione antenne San Silvestro, il vicesindaco fiducioso

Il vicesindaco di Pescara Camillo D'Angelo promette ai cittadini: "Braccheremo la Regione". Intanto conclusione positiva per la riunione di lunedì mattina a Palazzo della Città

Lunedì mattina, nella sala consiliare del Palazzo della Città, si sono riuniti tutte le maggiori cariche dell'amministrazione abruzzese, della Regione e dei parlamentari del centro-sinistra.

L'incontro è stato utile per raggiungere un'intesa sul tema delle antenne di San Silvestro e cercare rapidamente la soluzione migliore per questa delicata vicenda. I punti principali della discussione sono stati due: consentire una rapida ed efficiente esercitazione delle sentenze che dispongono la delocalizzazione degli impianti; cercare di risolvere ottimamente il discorso Digitale terrestre per la Regione Abruzzo, per rispondere alle istanze presentate dai residenti in disaccordo.

Il vicesindaco D'Angelo ha raccolto tutti i pensieri e le opinioni dei presenti, ottenendo ottimi risconti sia dalla Regione che da parte dei parlamentari intervenuti per la causa. Analizzando le idee delle due rappresentanze si riscontra positività. Fra quindici giorni si dovrebbe tenere un incontro con il presidente Chiodi per quanto riguarda la Regione, mentre i deputati esporranno la situazione anche al Parlamento, per sconfinare l'importante vicenda in ambito nazionale.

Queste le parole del vicesindaco Camillo D'Angelo, principale interessato alla vicenda: "Innanzitutto braccheremo Regione e Ministero per consentire l’effettiva applicazione delle sentenze e delle ordinanze che impongono la delocalizzazione degli impianti. Invece per quanto riguarda il Digitale terrestre, il Senatore Legnini e il consigliere regionale del PD Sclocco, presenteranno una mozione al Parlamento per arrivare ad una rapida soluzione. Naturalmente mi occuperò io di far da tramite per informare il Comitato su ogni risvolto".

Da notare che all'incontro erano presenti alcuni residenti di San Silvestro, i quali hanno richiesto, ottenendola, una nuova assemblea fra 15 giorni, per valutare i processi delle proposte effettuate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Incidente stradale mortale in Abruzzo, furgoncino si schianta contro il guard-rail: deceduta una persona

Torna su
IlPescara è in caricamento