rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Centro

Delibera cimiteri, chiesto un parere all'Autorità anti corruzione

Consiglio comunale: l'approvazione della delibera slitta alla data (già fissata) del 15 aprile, tempo entro cui arriverà il parere dell'Anac guidata da Raffaele Cantone

Nuovamente rinviata la delibera sui cimiteri di Pescara. Ieri pomeriggio il sindaco Marco Alessandrini, "dato il pantano in cui versava il consiglio comunale bloccato dalle centinaia di emendamenti dell'opposizione (considerando anche i costi di funzionamento dell'Assise)", ha ritenuto di chiedere all'Aula il rinvio della delibera di efficacia della variante al Prg cosi' come approvata il 31 ottobre scorso per l'ampliamento del cimitero di Colle Madonna.

"Ferma restando la validita' del procedimento urbanistico - spiega il primo cittadino - per assicurare la maggiore trasparenza possibile, abbiamo richiesto all'Anac, ovvero l'Autorita' nazionale anti corruzione guidata da Raffaele Cantone, un parere, atto non necessario ma voluto quale maggiore elemento di consapevolezza da parte della nostra Assise civica per decidere. Abbiamo avuto contezza che questo parere e' prossimo ad essere licenziato e abbiamo dunque fatto slittare l'approvazione della delibera alla gia' fissata data del 15 aprile prossimo, tempo entro cui il parere ci sarà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delibera cimiteri, chiesto un parere all'Autorità anti corruzione

IlPescara è in caricamento