rotate-mobile
Cronaca Riviera Sud / Viale Paolo de Cecco

Degrado zona Pineta Dannunziana, petizione dei residenti ad Alessandrini

Un centinaio di residenti che abitano nella zona a cavallo fra la Pineta Dannunziana e l'ex Aurum, ha inviato una petizione al sindaco Alessandrini per chiedere interventi immediati a causa del degrado e dell'incuria

Lo stato di degrado "strutturale e ambientale" in cui versano via Paolo De Cecco, nel tratto via Braga / Fosso Vallelunga, e alcune zone limitrofe (via Braga, via Patini, stradina di collegamento con viale E. Scarfoglio), è stato segnalato al sindaco di Pescara Marco Alessandrini da un centinaio di cittadini della zona che hanno sottoscritto una petizione, protocollata nei giorniì scorsi a Palazzo di città, e inviata per conoscenza anche al prefetto Vincenzo D'Antuono e all'Associazione Carrozzine Determinate per ciò che riguarda i problemi di mobilità dei disabili. "Un degrado ormai strutturale, con il quale dobbiamo – nostro malgrado - convivere da troppo tempo, e che non possiamo né
vogliamo più tollerare" - dicono i residenti. Tanti i problemi segnalati da "questa zona dimenticata dal Comune" e cioè  "buche, dossi, marciapiedi dissestati, pezzi di pini caduti e mai rimossi, alberi non potati dal secolo scorso che diventano molto pericolosi in caso di intemperie (vento, pioggia e neve) e mettono a rischio l’incolumità dei cittadini e del patrimonio pubblico

e privato", e poi la "scarsa illuminazione". Problemi, questi, condivisi anche da "centinaia di genitori e alunni che frequentano l'istituto comprensivo 6".
I firmatari parlano di "una situazione a dir poco imbarazzante per una Amministrazione pubblica che dovrebbe intervenire e smettere di ignorare questo angolo di Pescara". Viene segnalata anche "la situazione del Fosso Vallelunga che, in completo stato di abbandono, è diventato un luogo dove vivono e si moltiplicano topi, zanzare ed altri insetti portatori di malattie infettive pericolose per la salute. Inoltre a dicembre ha rischiato l'esondazione". La richiesta è di prevedere "interventi urgenti e risolutivi" per tutte le questioni indicate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado zona Pineta Dannunziana, petizione dei residenti ad Alessandrini

IlPescara è in caricamento