Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Decoro urbano, dal 21 novembre scatta l'operazione 'Facciamola Pulita'

Fra una settimana il Comune di Pescara darà il via a un servizio coordinato per la pulizia della città. Il sindaco Alessandrini: "Chiediamo anche la collaborazione dei residenti"

Nuove misure per la pulizia della città e il decoro urbano di Pescara. Saranno messe in campo dall'amministrazione di Pescara nel progetto denominato "Facciamola Pulita" che partirà lunedì 21 novembre, con Attiva e Polizia Municipale.

Si chiede, però, anche la collaborazione dei cittadini. Registrandosi al sito del Comune di Pescara, sarà possibile essere informati anche tramite sms. Proprio per questo è stato fissato dall'amministrazione un calendario di divieti di sosta programmati, così come comunicato con volantini distribuiti da due settimane ai cittadini.

Le novità della campagna sono state illustrate in un incontro con i giornalisti presieduto dal sindaco, Marco Alessandrini: "Occorre un'azione integrata per tenere ancora più pulita la nostra città e con questo piano di pulizia ordinaria e straordinaria chiediamo anche la collaborazione dei cittadini che sono invitati a liberare le strade durante le operazioni di pulizia periodiche di Attiva".

IL PROGRAMMA

Le linee prioritarie di intervento passano attraverso diversi settori:

Settore Polizia Municipale

Azioni a garanzia della sicurezza della circolazione e del decoro e lotta al degrado attraverso le seguenti azioni di vigilanza e controllo e di contrasto:

aree sensibili: “area di risulta”, “Piazza Muzii”, “Centro storico”, ecc.;
specifici luoghi della città (quartieri, caseggiati, stazioni, piazze, parchi pubblici, edifici abbandonati);
alla prostituzione;
al vandalismo;
all’accattonaggio molesto;
al danneggiamento al patrimonio pubblico e privato;
al consumo e spaccio di sostanze stupefacenti in aree pubbliche;
all’abusivismo commerciale e occupazione illecita di suolo pubblico;
al randagismo;
al fenomeno del bullismo e delle bande giovanili.

Società ATTIVA

Predisposizione di un programma dettagliato di interventi straordinari volti alla pulizia completa, anche con il coinvolgimento dei Settori della Manutenzione e del Verde del Comune, che pongano come bersaglio intere sezioni stradali, piazze, aree e/o edifici abbandonati di natura pubblica.

Settori Manutenzione e Verde

Le tante segnalazioni ed esigenze correlate alle criticità del territorio cittadino, verranno affrontate con un raccordo tra i diversi settori e i rispettivi assessori delegati al fine di poter individuare le priorità di intervento che tengano conto anche delle azioni di vigilanza/controllo/repressione posti in essere dagli atri Settori. Non più interventi a compartimenti stagni, ma azioni integrate al fine di rendere più capillare e durevole il risultato di tali azioni e ottimizzare al massimo le risorse disponibili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decoro urbano, dal 21 novembre scatta l'operazione 'Facciamola Pulita'

IlPescara è in caricamento