Martedì, 18 Maggio 2021
Dalla Regione

Suicidio ad Atri: trentaseienne si taglia la gola

Un uomo di 36 anni di Atri si è tolto la vita ieri nell'abitazione della madre. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, sembra che il trentaseienne si sia tagliato la gola

Un uomo di 36 anni di Atri si è tolto la vita ieri nell'abitazione della madre.

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, sembra che il trentaseienne si sia tagliato la gola, e per questo è morto dissanguato.

A quanto pare soffriva di crisi depressive. Il fatto è avvenuto in contrada Montagnola.

Inizialmente si è pensato potesse trattarsi di un omcidio, ma le prime ricognizioni cadaveriche del medico legale hanno stabilito che quasi sicuramente si è trattato di un suicidio.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio ad Atri: trentaseienne si taglia la gola

IlPescara è in caricamento