Suicidio ad Atri: trentaseienne si taglia la gola

Un uomo di 36 anni di Atri si è tolto la vita ieri nell'abitazione della madre. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, sembra che il trentaseienne si sia tagliato la gola

Un uomo di 36 anni di Atri si è tolto la vita ieri nell'abitazione della madre.

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, sembra che il trentaseienne si sia tagliato la gola, e per questo è morto dissanguato.

A quanto pare soffriva di crisi depressive. Il fatto è avvenuto in contrada Montagnola.

Inizialmente si è pensato potesse trattarsi di un omcidio, ma le prime ricognizioni cadaveriche del medico legale hanno stabilito che quasi sicuramente si è trattato di un suicidio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Coronavirus, Marsilio firma nuova ordinanza: "Didattica a distanza per scuole superiori e università"

  • Maxi frode e corruzione all'Uoc di Cardiochirugia di Chieti: arresti anche a Pescara

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento