rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Dalla Regione

Omicidio Fadani Alba Adriatica: 10 anni per i tre rom

I tre rom responsabili della morte di Emanuele Fadani, il commerciante ucciso a calci e pugni ad Alba Adriatica nel 2009, sono stati condannati dalla Corte d'Appello de L'Aquila a 10 anni di reclusione ciascuno

I tre rom responsabili della morte di Emanuele Fadani, il commerciante ucciso a calci e pugni ad Alba Adriatica nel 2009, sono stati condannati dalla Corte d'Appello de L'Aquila a 10 anni di reclusione ciascuno.

La Corte ha dunque di fatto parzialmente ribaltato la sentenza del Tribunale di Teramo che aveva condannato a 10 anni Levakovic, mentre aveva assolto Danilo e Sante Spinelli.

Per Levakovic la condanna è di 10 anni e quattro mesi, 10 anni per i due cugini. La notte del 10 novembre Fadani fu picchiato a morte per futili motivi. L'accusa aveva chiesto 30 anni per ciascun imputato.

Durante l'udienza di oggi è stato ascoltato anche il medico legale D'Ovidio, che condusse l'autopsia sul corpo del commerciante. Soddifatte le parti civili e la madre della vittima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Fadani Alba Adriatica: 10 anni per i tre rom

IlPescara è in caricamento