Cronaca

Dà fuoco al figlio con l'alcol: restano gravi le condizioni del 51enne

Franco Pesce, il 51enne vittima del tentato omicidio da parte della madre 75enne, resta in condizioni gravi ed in prognosi riservata. Le ustioni infatti sono gravissime e rischia di rimanere completamente sfigurato

Restano molto gravi le condizioni del 51enne Franco Pesce, che ha riportato ustioni gravissime su tutto il corpo e sul volto dopo che la madre lo ha cosparso di alcol dandogli fuoco alla fine di una violenta lite. Ora si trova ancora in prognosi riservata ed il quadro clinico è molto preoccupante. Se dovesse sopravvivere, rischia di rimanere con il volto completamente sfigurato.

Intanto la madre 75enne Maddalena Roccia è rinchiusa nel carcere di Chieti con l'accusa di tentato omicidio. Nonostante l'età infatti non gli sono stati concessi gli arresti domiciliari. Molto probabilmente sarà sottoposta ad una nuova perizia psichiatrica per capire se era capace di intendere e volere al momento della tragedia, quando esasperata dalle continue liti con il figlio alcolizzato ha deciso di farla finita dandogli fuoco con l'alcol etilico dopo averlo picchiato con un bastone.

DA' FUOCO AL FIGLIO: GRAVISSIMO 51ENNE

Da anni ormai i due vivevano un rapporto tormentato, fatto di continue liti ed urla udite da tutto il vicinato. E proprio una vicina di casa ha salvato la vita a Franco, intervenendo non appena il dramma si è consumato riuscendo a spegnere le fiamme con una coperta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà fuoco al figlio con l'alcol: restano gravi le condizioni del 51enne

IlPescara è in caricamento