rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Aveva trasformato la cucina in una postazione per lo spaccio: 42enne arrestata a Rancitelli

Nell'appartamento Ater della donna gli agenti della squadra anticrimine hanno trovato la droga e tutti gli strumenti utili al suo confezionamento, in casa anche oltre 5mila euro contanti posti sotto sequestro preventivo

Aveva allestito nella sua abitazione, una casa Ater nel quartiere Rancitelli, una vera e propria postazione di spaccio, ma a bussare alla porta della 42enne questa volta sono stati gli agenzi della sezione antidroga con quelli della squadra mobile che hanno posto sotto sequestro 5mila 190 euro contanti rinvenuti durante la perquisizione.

Sono stati i primi ad arrestarla. Nella cucina sono stati trovati 49,5 grammi di eroina, 4,2 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento delle dosi, un coltello ed un cucchiaino sporchi di sostanza stupefacente, nonché un bilancino di precisone perfettamente funzionante.

Quindi il sequestro dei soldi che, spiegano dalla questura, la donna non era in grado di giustificare essendo disoccupata e non percependo alcun reddito lecito. Si pensa quindi che gli oltre 5mila euro siano il frutto dell'attività di spaccio e che potesse essere utilizzato per comprare nuovi qunatitativi di droga.

A decidere l'arresto e convalidare il sequestro preventivo del denaro è stato il giudice che ha disposto per lei la carcerazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva trasformato la cucina in una postazione per lo spaccio: 42enne arrestata a Rancitelli

IlPescara è in caricamento