Cronaca Colli

Crolla un pino, paura nel cimitero di Colle Madonna

L'albero è caduto durante la scorsa notte. Il vicesindaco Enzo Del Vecchio: "Maltempo e radici superficiali sono la causa. L'area interessata è stata interdetta per verificare la situazione e le altre alberature"

Il pino crollato durante la scorsa notte nel cimitero di Colle Madonna

La notte scorsa un grosso pino all’interno del cimitero vecchio di Colle Madonna si è schiantato al suolo. Gli operai alla riapertura della struttura hanno constatato quanto accaduto e messo l’area in completa sicurezza, per verificare la situazione. La zona interessata dal crollo è stata interdetta perché ha riguardato diverse file di loculari e anche una gradinata di accesso ai vari campi. Il personale di Attiva e del Comune ha subito attivato tutte le necessarie misure volte a rimuovere la grossa alberatura.

Sono inoltre state attivate indagini e analisi per verificare eventuali conseguenze sui loculi e le fosse della zona, nonché sulla solidità delle altre alberature che si trovano nel cimitero. L’albero in questione, che alla vista non presentava alcuna criticità né elemento di rischio per la pubblica incolumità, dopo lo schianto ha rivelato come tutto l'apparato radicale fosse superficiale.

Come spiega il vicesindaco e assessore ai Cimiteri, Enzo Del Vecchio, “il terreno e la presenza di tombe a terra hanno impedito la sua piena ramificazione, criticità che sarà attentamente valutata dai tecnici del Comune e Attiva che gestisce da due anni il cimitero per vedere se altri alberi si trovano nelle medesime condizioni. Lo schianto è sicuramente anche da mettere in relazione con le abbondanti piogge dei giorni scorsi, che hanno saturato d’acqua il terreno, e le raffiche di vento della notte in cui è caduto, che hanno sicuramente completato il quadro critico causando il crollo”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla un pino, paura nel cimitero di Colle Madonna

IlPescara è in caricamento