menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Croazia, bilancio positivo per il collegamento marittimo

Bilancio positivo per il collegamento marittimo con la Croazia effettuato tramite il Jet messo a disposizione dalla Snav. Più di 24 mila passeggeri nei 38 giorni di attività dell'imbarcazione

Bilancio positivo per il collegamento marittimo fra Pescara e la Croazia, attivato dal 24 luglio al 31 agosto grazie al Jet mezzo a disposizione dalla Snav.

Più di 24 mila passeggeri, infatti, hanno utilizzato l'imbarcazione veloce, partita ogni giorno alle ore 10,30 per raggiungere Starigrad, sull'isola di Hvar alle 14.15 e Spalato alle 16.15.

Il sindaco Mascia ha sottolineato come l'amministrazione sia estremamente soddisfatta, considerando anche le difficoltà incontrate in quanto la Snav aveva deciso di cancellare il collegamento pescarese a causa dei problemi registrate negli ultimi sei anni.

"Molti utenti sono arrivati dal Lazio, dalla Campania, dall'Umbria per imbarcarsi a Pescara, tanti anche gli stranieri, come inglesi, tedeschi e persino norvegesi che, dopo aver trascorso qualche giorno nel capoluogo adriatico, hanno fatto anche tappa a Spalato viaggiando senza spendere troppo e senza impiegare troppo tempo. Ma soprattutto sono stati tanti anche i turisti che dall'altra sponda dell'Adriatico sono venuti in vacanza a Pescara" ha aggiunto Mascia, che ha annunciato la volontà non solo di riconfermare il collegamento nel mese di agosto, ma di estenderlo all'intero periodo estivo. Nel frattempo, a breve verranno avviati i primi interventi per il dragaggio del fondale, oltre al rifacimento della Stazione Marittima.

Il presidente della Sanmar Santori ha ringraziato l'amministrazone per i servizi garantiti, la Gtm per la concessione del mezzo per il trasporto dei passeggeri dallo scalo marittimo fino in città, la Attiva per le pulizie dello scalo e le Forze di Polizia di Frontiera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento