Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Riviera Sud / Via Paolo Thaon de Revel

Nuovi problemi negli alloggi Ater dopo le ultime scosse di terremoto

I palazzi più colpiti, nei quali si sono verificate anche delle nuove crepe, sono quelli di via Lago di Borgiano e di via Thaon de Revel, ma anche quelli di San Donato e Fontanelle. Per fortuna si tratta solo di piccole lesioni sotto controllo

Le nuove scosse di terremoto che si sono verificate ieri hanno ricreato una stato di forte tensione tra i residenti che vivono negli alloggi dell'Ater a Pescara. I palazzi più colpiti, nei quali si sono verificate anche delle nuove crepe, sono quelli di via Lago di Borgiano e di via Thaon de Revel, ma anche quelli di San Donato e Fontanelle.

TERREMOTO: TRE FORTI SCOSSE AVVERTITE ANCHE A PESCARA NEL GIRO DI UN'ORA

«Diversi residenti», fa sapere il consigliere comunale Massimiliano Pignoli, «mi hanno contattato, preoccupati, per segnalarmi alcune problematiche nei loro alloggi legate alle nuove scosse di terremoto. Mi sono recato personalmente in compagnia del presidente e degli ingegneri dell'Ater per verificare la situazione. Per fortuna si tratta di piccole lesioni sotto controllo, e l'Ater si è immediatamente attivata per occuparsi degli interventi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi problemi negli alloggi Ater dopo le ultime scosse di terremoto

IlPescara è in caricamento