rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Coronavirus, rientra a Pescara Lorenzo Di Berardino

Il giovane ha completato il periodo di quarantena alla Cecchignola dopo essere rientrato in Italia il 3 febbraio scorso da Wuhan

Sta rientrando a Pescara Lorenzo Di Berardino, il giovane studente che era rimasto prima bloccato a Wuhan, in Cina, e poi era stato costretto alla quarantena alla Cecchignola di Roma a causa del Coronavirus. Lorenzo infatti ha completato il periodo di sorveglianza sanitaria ed isolamento e dopo le ultime visite mediche è stato dimesso.

CORONAVIRUS, PARLA LO STUDENTE PESCARESE DI BERARDINO

I genitori, Giulio e la madre Alessandra Genco, consigliere delle pari opportunità alla Regione Abruzzo, sono andati a prenderlo a Roma ed hanno finalmente potuto riabbraccialo con grande emozione. Il giovane, infatti, quando era rientrato in Italia lo scorso 3 febbraio con il volo che aveva riportato in patria anche altri 60 italiani bloccati in Cina, aveva potuto scambiare con loro solo qualche breve frase mantenendosi a distanza per il protocollo sanitario attivato dalla Farnesina.

Prima di partire, lo studente pescarese assieme agli altri italiani dimessi dopo il termine del periodo di quarantena, avevano incontrato i ministri Guerini della difesa e Speranza della salute.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, rientra a Pescara Lorenzo Di Berardino

IlPescara è in caricamento