Coronavirus: ospedale di Pescara pieno, pazienti trasferiti a Penne

7 persone verranno spostate al San Massimo, dove si sta riattivando la Rianimazione, chiusa dopo il declassamento. Tutto questo in attesa che venga riaperta la vecchia Rianimazione al Santo Spirito di Pescara

Coronavirus: ospedale di Pescara pieno, pazienti trasferiti a Penne dopo aver raggiunto la capienza massima relativamente ai ricoveri in terapia intensiva.

E così 7 persone verranno spostate al San Massimo, dove si sta riattivando la Rianimazione, chiusa dopo il declassamento. Tutto questo in attesa che venga riaperta la vecchia Rianimazione al Santo Spirito di Pescara, che così permetterebbe di avere altri posti letto disponibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Marsilio annuncia: "Proroga di una settimana della zona rossa per l’Abruzzo"

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento