rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Riviera Sud

Riviera sud, coppia rischia di annegare: provvidenziale l'intervento del bagnino

L'intervento, da parte di un operatore del gruppo "Angeli del Mare Fisa" è avvenuto nelle acque antistanti il lido delle sirene

Intervento di salvataggio questa mattina 18 giugno attorno alle 10,40 nel mare antistante lo stabilimento "Il lido delle sirene" lungo la riviera sud di Pescara. Alessandro Ruggieri, operatore del gruppo “Angeli del Mare Fisa" è infatti intervenuto per assistere una coppia sulla sessantina che è rimasta in seria difficoltà dopo essere entrata in acqua nonostante il mare molto mosso.

Alessandro, dopo aver notato la coppia che si dirigeva verso l'apertura dei frangiflutti, prontamente a bordo del pattino di salvataggio si avvia per richiamarli e invitarli a rimanere in acque più sicure. Durante il tragitto l'uomo, con problemi fisici, ha oltrepassato la barriera ed è rimasto intrappolato dai vortici creatosi a pochi metri dalle rocce. Prontamente Alessandro è intervenuto issandolo sul pattino nonostante il mare agitato; fortunatamente la donna non era andata oltre la barriera e non ha necessitato di intervento. Si è concluso il tutto solo con un grande spavento. Il gruppo "Angeli del Mare" ricorda che in giornate con mare mosso è cosa ragionevole chiedere consiglio agli assistenti bagnanti sulle zone più sicure e meno sicure per nuotare e fare il bagno e sui comportamenti da assumere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riviera sud, coppia rischia di annegare: provvidenziale l'intervento del bagnino

IlPescara è in caricamento