menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasformano un box auto in un deposito di droga: arrestata coppia pescarese

In manette è finita una coppia pescarese trovata in possesso di circa 1,1 kg di cocaina e di 20 mila euro in contanti

I carabinieri del reparto operativo e nucleo investigativo di Pescara hanno arrestato una coppia pescarese, marito e moglie rispettivamente di 42 e 40 anni con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Da tempo i militari tenevano d'occhio l'uomo, in particolare per i suoi continui spostamenti verso un box auto a lui non direttamente riconducibile nel quartiere San Donato.

Il blitz è scattato nella mattinata di ieri 8 marzo quando è stato fermato all'uscita del garage con un vistoso involucro fra le mani contenente cocaina. La perquisizione del box auto e dell'abitazione della famiglia, in zona Colli dove era presente la moglie, ha permesso di rinvenire circa 1,1 kg di cocaina.

Nel corso della meticolosa perquisizione in casa è stata individuata una intercapedine con una cassaforte, all’interno della quale sono stati rinvenuti circa 20mila euro in contanti, sottoposti a sequestro perché ritenuti profitto dell’illecita attività. La donna si trova ai domiciliari mentre l'uomo, noto alle forze dell'ordine, è stato trasferito in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento