menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppia morta nel fiume Orta: indagato il sindaco di Caramanico

Il primo cittadino Angelucci risulta indagato assieme al direttore del Parco della Majella Oremo di Nino in merito alla tragica morte per annegamento avvenuta il 1 maggio 2017 nel fiume Orta

Il sindaco di Caramanico Simone Angelucci ed il direttore del Parco Nazionale della Majella Oremo Di Nino sono indagati per omicidio colposo nell'ambito dell'inchiesta riguardante la morte della coppia di sposi annegata nel fiume Orta il 1 maggio 2017, in località Marmitte dei Giganti.

COPPIA MUORE NEL FIUME ORTA

La Procura di Pescara ha infatti chiuso l'inchiesta ritenendo responsabili della mancata segnalazione di zona pericolosa i due amministratori. Le vittime furono Silvia D'Ercole e Giuseppe Pirocchi di Scerni. La donna finì in acqua dopo essere scivolata mentre attraversava un tratto roccioso finendo nelle rapide del fiume, seguita dal marito che tentò invano di salvarla. I legali delle famiglie delle vittime presentarono subito una denuncia per la mancanza di cartelli di segnalazione del pericolo. Nella stessa zona, qualche anno fa era morti tre studenti finiti nel fiume.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento