Cronaca

Coppia di fidanzatini malmenati, condannato anche il terzo aggressore

Il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Pescara Elio Bongrazio, al termine del rito abbreviato, ha condannato il 20enne Francesco Tiberi a due anni di reclusione, pena sospesa, e al pagamento di 600 euro di multa

Il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Pescara Elio Bongrazio, al termine del rito abbreviato, ha condannato il 20enne Francesco Tiberi a due anni di reclusione, pena sospesa, e al pagamento di 600 euro di multa.

Si tratta di uno dei 4 ragazzi che il 21 ottobre 2018, in via Carducci, insultarono e malmenarono una coppia di fidanzatini, che furono anche derubati di una borsa.

Prima di Tiberi, per la medesima vicenda, era stato condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione Filippo D’Aulisa, ritenuto il capo del branco, mentre l'unica donna del gruppo, Megan Giannini, ha patteggiato una pena di 2 anni e 2 mesi. Ancora da definire la posizione del quarto aggressore, che era minore all’epoca dei fatti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia di fidanzatini malmenati, condannato anche il terzo aggressore

IlPescara è in caricamento