rotate-mobile
Cronaca

Nuova giornata di controlli interforze a Rancitelli e in tutta la provincia: droga sequestrata e perquisizioni

Seconda azione predisposta dal questore Flavio Ferdani non solo a Pescara, che ha interessato il quartiere, ma anche il centro e tutto il territorio provinciale: nel capoluogo adriatico identificate 351 persone (65 con pregiudizi di polizia) e controllati 212 veicoli

Nuova attività di controllo straordinario interforze venerdì 12 gennaio nei quartieri della città e in particolare in quello di Rancitelli, con attenzione anche al centro della città e in tutto il territorio provinciale.

A seguito dell'accoltellamento avvenuto alcuni giorni fa in via Lago di Capestrano il prefetto Flavio Ferdani in accordo con il questore, il comandante provinciale dei carabinieri, quello della guardia di finanza e il presidente della Provincia e il sindaco di Pescara ha deciso di incrementare i controlli che questa volta hanno portato, solo in città, all'identificazione di 351 persone (65 con pregiudizi di polizia) e di 212 veicoli. Numeri cui si aggiungono quelli fatti in tutta la provincia che hanno portato all'identificazione di 395 persone e 270 veicoli. Diversi i sequestri di sostanze stupefacenti.

L'obiettivo è quello di prevenire e contrastare i fenomeni criminosi nel capoluogo adriatico e non solo, con attenzione particolare verso il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti che nei giorni scorsi, ricorda la prefettura, all'arresto della responsabile di un'attività di spaccio. A Rancitelli le operazioni si sono concentrate anche sulla repressione dei reati di criminalità diffusa e dei reati di natura predatoria, con particolare riguardo alle aree centrali del Capoluogo.

Obiettivo principale di tale operazione è stata la predisposizione di posti di controllo per l’identificazione di persone e il controllo di veicoli, borse e bagagli e l’effettuazione di perquisizioni personali e locali oltre al controllo di esercizi pubblici.

Una scelta quella del prefetto, specifica la nota diffusa, fatta per dare una risposta ai cittadini visti i casi di cronaca che scuscitano allarme e chiedono dunque un intervento che coinvolga tutti i soggetti istituzionali e gli enti del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova giornata di controlli interforze a Rancitelli e in tutta la provincia: droga sequestrata e perquisizioni

IlPescara è in caricamento