rotate-mobile
Cronaca

Controlli a tappeto della polizia a Spoltore, Cappelle sul Tavo e Pescara: chiuso un bar

I controlli sul territorio, disposti dal questore Luigi Liguori, hanno coinvolto gli agenti della squadra mobile, del reparto prevenzione crimine e della polizia amministrativa

Il questore di Pescara Luigi Liguori ha disposto ieri 26 gennaio una serie di controlli a tappeto sul territorio, concentrati nei comuni di Spoltore, Cappelle su Tavo e Pescara. Impegnati agenti e pattuglie della questura, del reparto prevenzione crimine Abruzzo, della polizia amministrativa e della squadra mobile, coordinati da un funzionario.

Complessivamente sono state identificate 164 persone, controllate 6 persone agli arresti domiciliari, controllati 64 veicoli e 11 esercizi pubblici, eseguite 2 perquisizioni domiciliari per la ricerca di droga. A Villa Raspa di Spoltore, due persone sono state sanzionate per essere entrate in una sala slot di un bar senza mascherina. Uno dei due clienti era anche sprovvisti di green pass e per questo è stato ulteriormente sanzionato. 

Il titolare del bar è stato multato per non avere vigilato sul rispetto delle misure anti Covid e il locale è stato chiuso per 5 giorni. Sempre ieri, a Pescara, sono stati eseguiti controlli per il rispetto del green pass a Pescara, con 73 persone controllate e 8 esercizi commerciali.  Un dipendente di un autolavaggio sprovvisto di green pass è stato sanzionato assieme al titolare dell'attività che aveva l'obbligo di verificare il possesso della certificazione verde.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto della polizia a Spoltore, Cappelle sul Tavo e Pescara: chiuso un bar

IlPescara è in caricamento