Cronaca

Controlli dei Nas per il cenone di Capodanno, sequestrati oltre 20 kg di vongole

Ispezionati anche i negozi della media e grande distribuzione nel Pescarese e nel Chietino. Elevate multe per circa 5.000 euro a strutture di vendita che sono risultate in mediocri condizioni igienico-sanitarie

Controlli dei Nas di Pescara per il cenone di Capodanno, sequestrati alimenti stoccati in condizioni non conformi alla normativa vigente. 

Più precisamente, nel Teramano i carabinieri hanno sequestrato oltre 20 kg di vongole e 15 kg tra frutta secca, spezie e semi oleaginosi, a seguito di alcuni controlli alle imprese del territorio. I molluschi erano conservati senza le informazioni idonee a poterne stabilire la rintracciabilità, mentre la frutta secca, le spezie e i semi oleaginosi erano stati messi in vendita senza le opportune informazioni su origine e lotto di provenienza. 

Ispezionati anche i negozi della media e grande distribuzione nel Pescarese e nel Chietino. Alla fine, i Nas hanno elevato multe pari a circa 5.000 euro per strutture distributive e di vendita che sono risultate in mediocri condizioni igienico-sanitarie e strutturali. 

Come consuetudine, non sono stati comunicati i nomi delle attività sanzionate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei Nas per il cenone di Capodanno, sequestrati oltre 20 kg di vongole

IlPescara è in caricamento