menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli dei Nas nei negozi di ortofrutta, imposto lo stop a quattro attività

Il controllo, con il conseguente divieto di proseguire, è stato effettuato in tre negozi di Pescara, uno di Montesilvano e uno a Chieti. Accertata la presenza di prodotti freschi esposti in strada, a poca distanza dal traffico, al sole, senza alcuna protezione dagli agenti inquinanti

Quattro negozi di ortofrutta situati tra le province di Pescara e Chieti, e che espongono la merce fresca in strada, dovranno sospendere questo tipo di attivita' sistemando gli alimenti solo all'interno. E' la disposizione partita dai carabinieri del Nas e dalla Asl competente a seguito dei controlli effettuati dagli uomini del Nucleo Antisofisticazioni e Sanita', che in questo periodo stanno passando al setaccio tutti i negozi che si caratterizzano per questa particolarita'.

Il controllo, con il conseguente divieto di proseguire, e' stato effettuato in tre negozi di Pescara, uno di Montesilvano e uno a Chieti. In tutti gli esercizi e' stata accertata la presenza di prodotti freschi esposti in strada, a poca distanza dal traffico, al sole, senza alcuna protezione dalle polveri e dagli agenti inquinanti, con il rischio di compromettere la qualita' della merce in vendita.

I controlli hanno riguardato anche la situazione igienico-sanitaria dei locali e le indicazioni di origine, categoria e qualita' della merce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento