menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi controlli interforze durante la movida: chiuso uno stabilimento del lungomare di Pescara

Anche nella notte fra sabato 18 e domenica 19 è scattato il dispositivo di controllo e monitoraggio delle aree interessate dalla movida cittadina

Notte di controlli nelle zone della movida cittadina, da parte della Questura di Pescara che assieme ai carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale ha presidiato le zone ad alto afflusso di persone dove si concentrano i locali del divertimento notturno, nell'ambito del rispetto delle norme anti Covid.

Nella zona di piazza Muzii, c'è stato un discreto afflusso di persone dalle 21 alle 1,30 con tutti i locali che hanno rispettato l'orario di chiusura e di interruzione della somministrazione di alcolici. Nella zona di Pescara Vecchia, a cavallo fra piazza Unione, piazaa Garibaldi, corso Manthonè e via delle Caserme, l'afflusso è stato contenuto ed anche in questo caso i gestori hanno rispetto gli orari di chiusura imposti dall'ordinanza del sidnaco Masci.

Nella zona del lungomare infine sono stati controllati diversi locali, con affluenza ridotta mentre alle 2.50 è stato notato un notevole afflusso di persone in uno degli stabilimenti, con la contestazione della violazione delle norme anti-assembramento e/o anti-contagio, applicando la chiusuran provvisoria di giorni 5 dell’attività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento