Cronaca

Controlli straordinari dei carabinieri in città: un arresto e tre denunce

I militari dell'Arma hanno sottoposto a controllo dalla serata di ieri, giovedì 13 maggio, oltre 50 veicoli in transito e più di 70 persone

Controlli massicci da parte dei carabinieri della Compagnia di Pescara iniziati ieri sera e terminati questa mattina, venerdì 14 maggio, con un arresto e 3 denunce.  
L'attività di servizio straordinario di controllo del territorio ha visto il dispiegamento di oltre 20 carabinieri in tutto il territorio giurisdizionale.

Sono stati sottoposti a controllo più di 50 veicoli in transito e oltre 70 persone, traendone una in arresto e deferendone in stato di libertà 3.

In particolare, i militari della Sezione Radiomobile hanno rintracciato e tratto in arresto una 50enne pescarese perchéoiché destinataria di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Pescara proprio a seguito della denuncia dei citati carabinieri, avanzata il 5 maggio scorso quando la donna, già agli arresti domiciliari, non era stata trovata in casa durante un normale controllo. 
Deferito in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 37enne originario della provincia pescarese, già noto alle forze dell'ordine, poiché nella tarda serata di ieri è stato sottoposto a controllo alla guida della sua autovettura nei pressi del rione “Rancitelli” e, al termine della perquisizione personale e veicolare d’iniziativa, è stato trovato in possesso di oltre 3 grammi di eroina, già suddivisi in dosi. 
Deferito in stato di libertà per resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio e rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale, anche una 46enne originaria del Chietino, in cura al “Serd” di Pescara dove, pretendendo una terapia diversa da quella che le era stata prescritta, ha interrotto le normali attività mediche e di colloquio inveendo nei confronti dei medici presenti. Alla vista dei carabinieri la donna ha iniziato a proferire frasi oltraggiose anche nei loro confronti e ad opporre resistenza nel corso dei diversi tentativi di ricondurla alla calma.

I carabinieri della Stazione di Cepagatti, invece, hanno deferito in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 32enne proveniente da Francavilla al Mare, che, sottoposto a controllo e a successiva perquisizione personale in Cepagatti, via Roma, è stato trovato in possesso di oltre 2,5 gr. di eroina, un bilancino elettronico di precisione e di denaro contante chiaramente provento dell’illecita attività di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari dei carabinieri in città: un arresto e tre denunce

IlPescara è in caricamento