Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Controlli dei carabinieri nelle scuole di Pescara, rinvenuta droga nei bagni: 2 studenti nei guai

L'attività posta in essere dai militari della Compagnia pescarese è volta al contrasto del fenomeno dello spaccio e uso di sostanze stupefacenti all’interno/nei pressi degli istituti scolastici della città

Controlli antidroga oggi, mercoledì 16 ottobre, da parte dei carabinieri nelle scuole di Pescara.
L'attività posta in essere dai militari della Compagnia pescarese è volta al contrasto del fenomeno dello spaccio e uso di sostanze stupefacenti all’interno/nei pressi degli istituti scolastici della città.

Le attività di controllo e ispezione, condotte peraltro in stretta sinergia con i dirigenti dei vari istituti, già negli scorsi anni hanno permesso di rinvenire e sequestrare a carico di ignoti diversi quantitativi di sostanze stupefacenti, per la maggior parte “marijuana” e “hashish” nonché diversi spinelli manufatti.

Questa mattina i carabinieri, grazie anche ai cani antidroga in forza al Nucleo Cinofili di Chieti hanno rinvenuto complessivi 15 grammi di “marijuana” nei bagni degli studenti, nonché 2 “grinder” (tritaerba) intrisi della medesima sostanza stupefacente. Nel corso del servizio, sono stati altresì sottoposti a controllo più di 45 soggetti e 35 autoveicoli, segnalati due giovani alla locale Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei carabinieri nelle scuole di Pescara, rinvenuta droga nei bagni: 2 studenti nei guai

IlPescara è in caricamento