Controlli antidroga della polizia di frontiera all'aeroporto d'Abruzzo

I cani Ketty e Buck in due giorni hanno controllato più di 500 passeggeri in transito con rispettivi bagagli

Aumentano i controlli all'aeroporto internazionale d'Abruzzo dove la polizia di frontiera, diretta dal vice questore aggiunto Dino Petitti, ha coordinato servizi antidroga con il  prezioso ausilio della squadra cinofili della Questura di Pescara.
I cani Ketty e Buck in due giorni hanno controllato più di 500 passeggeri in transito con rispettivi bagagli. 

La tratta maggiormente attenzionata è quella di Girona, ma l'attività verrà estesa coinvolgendo altre destinazioni. Questi servizi sono finalizzati a garantire una sempre maggiore presenza e controllo da parte della forze di polizia in ambito aeroportuale.

controlli aeroporto abruzzo pescara unità cinofile polizia di frontiera (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Meteo, le previsioni per Pescara e l'Abruzzo

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Torna il maltempo e arriva il Graupeln, le previsioni

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

  • Sequestrati 62 panettoni in un'industria dolciaria, titolare nei guai per tentata frode in commercio

Torna su
IlPescara è in caricamento