rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cronaca

Contraffazione ed abusivismo commerciale: la polizia organizza l'Action Day

Il 18 luglio scorso c'è stato l'Action Day della polizia di stato e delle forze dell'ordine per la lotta alla contraffazione ed abusivismo commerciale. Ecco il bilancio in provincia di Pescara

Il 18 luglio scorso in tutta Italia, si è tenuto l'Action Day, giornata di controlli ed attività straordinarie da parte della polizia di stato, arma dei carabinieri, guardia di finanza, capitanerie di porto e polizie municipali per il contrasto alla contraffazione ed all'abusivismo commerciale in genere, con controlli in centri storici, lidi e spiagge, mercati ed aree commerciali.

L'attività, che ha interessato anche i negozi web, ha lo scopo di contrastare la vendita di prodotti falsificati, non sicuri, fraudolenti e potenzialmente pericolosi per i consumatori.

L’Action Day dedicato alla lotta alla contraffazione ed all’abusivismo commerciale che si affianca alle attività di prevenzione e si è svolto nel contesto delle direttive del Ministro dell’Interno e del piano strategico Nazionale 2018-2020 del Consiglio Nazionale Anticontraffazione ed è stato promosso dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

In provincia di Pescara, sono state impegnate 37 unità con 30 persone controllate, una denuncia, una sanzione amministrativa, due sequestri penali e 3 amministrativi per 41 colli di merce contraffatta e 189 per merce non contraffatta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contraffazione ed abusivismo commerciale: la polizia organizza l'Action Day

IlPescara è in caricamento