Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Continua a molestare la moglie nonostante il divieto di avvicinamento, 41enne in carcere

La Polizia ha arrestato l'uomo a seguito di un provvedimento emesso dal Gip di Pescara quale aggravamento di una precedente misura cautelare, che riguardava il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie dello stalker

La Polizia di Pescara ha arrestato un 41enne pescarese a seguito di un provvedimento emesso dal Gip del capoluogo adriatico quale aggravamento di una precedente misura cautelare, che riguardava il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie dell’uomo.

Il 41enne, lo scorso 18 agosto, era stato arrestato in flagranza dalla Squadra Volante per stalking nei confronti della donna con cui conviveva. Al termine dell’udienza di convalida, gli era stato vietato di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla moglie e di comunicare con lei con qualsiasi mezzo, anche telefonico o telematico.

Tale misura, tuttavia, è stata più volte violata dall’uomo, che si è recato presso l’abitazione della donna, minacciandola e tempestandola di telefonate e messaggi.

In considerazione della gravità dei fatti, per l’uomo si sono aperte le porte del carcere di San Donato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua a molestare la moglie nonostante il divieto di avvicinamento, 41enne in carcere

IlPescara è in caricamento