menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condotta fognaria abusiva in Comune, Foschi: "Folle riaprirla invece di risolvere il problema"

Pescara Mi Piace, con Armando Foschi torna a criticare l'amministrazione comunale in merito alla questione della condotta fognaria abusiva scoperta in Comune. "Un errore riaprirla invece di risolvere il problema"

Ancora critiche da Pescara Mi Piace alla Giunta Alessandrini in merito al caso della condotta fognaria abusiva scoperta in Comune. Armando Foschi attacca il vicesindaco Del Vecchio, che ha annunciato la riapertura temporanea dello scarico abusivo in attesa di risolvere definitivamente il problema.

Secondo Foschi, si tratta di una scelta scellerata che causerà nuovi sversamenti di liquami i mare, mentre i sotterranei del Comune restano parzialmente allagati e non bonificati.

"La giunta Alessandrini ha deciso di non mettere in atto alcun intervento urgente per eliminare quello sfioro e, al tempo stesso, evitare ulteriori allagamenti del palazzo comunale. Al contrario, il vicesindaco Del Vecchio ha annunciato che ‘si sta predisponendo l’attivazione di una pompa di sollevamento che eviterà nuovi allagamenti al Palazzo ex Inps e che giocoforza dovrà tornare a sversare questi scarichi dentro il fiume, riportando le cose a com’erano prima dei lavori del DK15, poiché soluzioni alternative non sono ipotizzabili’. In altre parole la giunta Alessandrini si limiterà a togliere il tappo messo con i lavori del DK15 e la fogna ricomincerà a buttare i propri liquami direttamente nel fiume, come se fosse normale e, soprattutto, legale, in barba a qualunque norma e legge inerente la tutela dell’ambiente" continua Foschi, annunciando possibili azioni legali per tutelare il territorio ed i cittadini dall'ennesimo caso di inquinamento delle acque, e lancia un appello alla Prefettura affinchè intervenga per fermare la riapertura della condotta abusiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento