Cronaca

Concorso alla Asl di Pescara: chiusa l'inchiesta

La Procura di Pescara ha chiuso l'indagine riguardante il concorso alla Asl di Pescara riguardante l'assunzione della dottoressa Graziella Soldato, moglie di Nazario Pagano

La Procura di Pescara ha chiuso l'indagine riguardante il concorso alla Asl di Pescara riguardante l'assunzione della dottoressa Graziella Soldato, moglie di Nazario Pagano presidente del Consiglio Regonale.

Tre le persone indagate, ovvero i componenti della commissione esaminatrice. L'accusa è di abuso d'ufficio in quanto hanno omesso di sottoscrivere la dichiarazione di non incompatibilità con la candidata e di allegarla al verbale d'insediamento.

L'indagine è stata condotta dalla Squadra Mobile, ed ha messo in luce contatti frequenti al telefono fra la Soldato e i membri della commissione, anche durante l'esame. La Soldato era stata assunta ad aprile 2012 dopo aver sostenuto la prova orale a porte chiuse, ed ha un contratto valido fino al prossimo mese di settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso alla Asl di Pescara: chiusa l'inchiesta

IlPescara è in caricamento