menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune, parte il progetto per il reinserimento lavorativo degli over 50

L'amministrazione comunale ha attivato il bando per reinserire nel mondo del lavoro gli over 50 disoccupati o inoccupati. Verranno pagati 10 euro ad ora con voucher e potranno svolgere diverse mansioni

Si chiama “M’impegno per Pescara” il progetto che prestò sarà operativo grazie ad un bando comunale, riguardante il reinserimento nel mondo del lavoro degli over 50.

L'assessore Diodati ha fatto sapere che verranno stanziati 150 mila euro destinati all'iniziativa, che prevede il pagamento di 10 euro ad ora lordi per i lavoratori scelti tramite il bando, che dovranno occuparsi di lavori di vario tipo: cura del verde pubblico, la manutenzione e la pulizia strade, la sorveglianza di impianti e beni del Comune, la gestione delle attività delle strutture culturali, le emergenze, la solidarietà, il supporto agli eventi.

Saranno circa 70 le persone coinvolte, che dovranno essere in possesso di vari requisiti, fra cui quello dell'età (preferenza per gli over 56), ed un reddito Isee inferiore ai 20 mila euro.

“La sensibilità trasversale del Consiglio rivela il valore di questo progetto  come maggioranza rivendichiamo un risultato che può sembrare scontato, ma  non lo è. Pescara è la locomotiva d’Abruzzo, ma abbiamo bisogno di interventi il più possibile incidenti, che fanno recuperare dignità alle persone e forniscano un servizio alla comunità. Siamo contenti perché questo progetto centra entrambi gli obiettivi e continueremo in questa direzione per dare un segnale chiaro e forte alla comunità che ha bisogno di sostegno e per rendere il nostro impegno giornaliero concreto e sostanziale” ha dichiarato il sindaco Alessandrini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento