Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Il Comune vende tutti i ‘relitti stradali’

L'amministrazione comunale si prepara ad alienare, ossia vendere, tutti i 'relitti stradali', ossia piccole strisce di terreno derivanti da riconfinamenti e altro

L’amministrazione di Pescara si prepara ad alienare, ossia vendere, tutti i cosiddetti ‘relitti stradali’, ossia piccole strisce di terreno derivanti da riconfinamenti, accordi di programma, cessioni da privati, frazioni di terra oggi inutilizzabili, e dunque destinati a diventare discariche abusive o comunque spazi da gestire a spese della collettività

“Quelle strisce - ha detto l’assessore al Patrimonio Eugenio Seccia - potranno d’ora in avanti essere vendute ai privati confinanti interessati, di fatto procurando un incasso per la pubblica amministrazione, che al tempo stesso sarà sgravata da altri oneri”.

Il Consiglio comunale ha infatti approvato l’atto di indirizzo, ossia il Regolamento che ha fissato le regole per quelle cessioni, assicurando un trattamento paritario per tutti gli interessati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune vende tutti i ‘relitti stradali’
IlPescara è in caricamento