Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Comune Pescara: fino al 28 gennaio bando per famiglie in difficoltà

Tutti coloro che vogliono fare richiesta per accedere al contributo una tantum stanziato dal Comune per le famiglie in difficoltà, hanno tempo fino al prossimo 28 gennaio

Tutti coloro che vogliono fare richiesta per accedere al contributo una tantum stanziato dal Comune per le famiglie in difficoltà, hanno tempo fino al prossimo 28 gennaio.

Lo ha ricordato l'assessore Cerolini, sottolineando come per il secondo anno consecutivo l'amministrazione comunale ha pensato alle famiglie in difficoltà a causa della crisi, dove ci sono situazioni di disoccupazione o chiusura di partite Iva.

Il bando sarà aperto fino al prossimo 28 gennaio. Il contributo varia dai 1000 ai 1500 euro a nucleo familiare, con possibilità di un ulteriore incremento se le domande non esauriranno il fondo pari a 150 mila euro.

Fra i requisiti necessari almeno un figlio a carico con età inferiore ai 25 anni, reddito Isee complessivo inferiore a 18 mila euro, residenza a Pescara da due anni, età dei genitori non superiore a 55 anni, non essere beneficiari di altri contributi messi a disposizione dal Comune, perdita del lavoro o chiusura partita Iva fra il 2010 e 2011.

"Per le domande si dovranno utilizzate i modelli disponibili sul sito del Comune di Pescara all'indirizzo www.comune.pescara.it e se il richiedente non dispone di un proprio computer potrà effettuare la compilazione dell'istanza presso il Servizio Servizi Diretti alla Persona e presso l'Urp del Comune di Pescara, o presso i Caaf della Cgil, Cisl, Uil, Sias e Ugl sino alle ore 12 del prossimo 28 gennaio" ha aggiunto Cerolini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune Pescara: fino al 28 gennaio bando per famiglie in difficoltà

IlPescara è in caricamento