Cronaca

Comune di Pescara: software dell'Università per la gestione del territorio

E' stato stipulato ieri un accordo fra il Comune di Pescara e la Facoltà di Architettura dell'Università D'Annunzio che prevede la creazione di un software per la gestione urbanistica della città

E' stato stipulato ieri un accordo fra il Comune di Pescara e la Facoltà di Architettura dell'Università D'Annunzio che prevede la creazione di un software per la gestione urbanistica della città.

Lo ha fatto sapere l'assessore comunale Seccia, sottolineando come il software permetterà direttamente da casa, evitando quindi code agli sportelli, ai professionisti, imprenditori e cittadini di avere informazioni dettagliate ed in tempo reale sulle cartografie catastali per progetti e valutazioni, con precisioni millimetriche.

“Il software ci permette, tramite il calcolo di algoritmi, di risolvere il problema di gestione dei dati urbanistici della città, partendo dall’elaborazione delle zonizzazioni che andavano armonizzati con i dati catastali. Spesso sovrapponendo i dati del Comune con quelli del Catasto si registravano delle discordanze su confini territoriali e misurazioni; il nostro software permette di sovrapporre con precisione millesimale le due cartografie, dunque le planimetrie del Piano regolatore con quelle catastali" ha aggiunto il responsabile del progetto per l'Università.

Il software in futuro potrebbe essere rivenduto anche ad altre amministrazioni sparse nel nostro Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Pescara: software dell'Università per la gestione del territorio

IlPescara è in caricamento