rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Comune di Pescara: riaperto il bando per i Nonni Vigilantes

L'amministrazione comunale ha riaperto i termini per la presentazione delle candidature e delle domande per l'arruolamento dei nonni-vigilantes nel territorio di Pescara per l'anno scolastico ormai alle parte

L'amministrazione comunale ha ufficlamente riaperto i termini per la presentazione delle candidature e delle domande per l'arruolamento dei nonni-vigilantes nel territorio di Pescara per lo svolgimento del servizio di sorveglianza dinanzi alle nostre scuole cittadine nel corso dell’anno scolastico 2011-2012.

Le richieste, con allegata tutta la documentazione richiesta, relativa soprattutto alle condizioni psico-fisiche dei soggetti interessati a prendere parte al progetto, dovranno pervenire al Comando della Polizia municipale in via del Circuito entro il 31 agosto. Saranno inoltre confermati i nonni-vigilantes che hanno già svolto il servizio lo scorso anno, sempre che nel frattempo non abbiano già compiuto i 75 anni di età, limite previsto per consentire la partecipazione al servizio, e previa ripresentazione di nuovi certificati attestanti l’idoneità psico-fisica.

Ad annunciarlo è stato l'assessore alla Pubblica Istruzione Roberto Renzetti ufficializzando la pubblicazione del bando pubblico. “L’amministrazione comunale considera i nostri anziani una risorsa per il territorio - ha commentato l’assessore Renzetti -, un patrimonio prezioso da impiegare, ove possibile, per lo svolgimento di piccoli servizi a vantaggio della collettività''.

I requisiti base che si devono necessariamente possedere per prendere parte al progetto sono i seguenti: essere titolari di trattamento pensionistico in regime obbligatorio, avere un’età non inferiore ai 50 anni e non aver compiuto i 75 anni di età, risiedere nel Comune di Pescara, godere dei diritti politici e possedere i requisiti di accesso al pubblico impiego, avere infine l’idoneità psico-fisica a svolgere il servizio di vigilante, comprovata da certificazione rilasciata dal competente servizio Asl, ha infine precisato l'assessore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Pescara: riaperto il bando per i Nonni Vigilantes

IlPescara è in caricamento