rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Piazza Italia

Risolto dal Comune il "caso" dei cani del signor Cimini

Il Comune, grazie alla collaborazione del canile di Via Raiale, è riuscito a risolvere la questione dei cinque cani del signor Cimini, che per diversi giorni è rimasto davanti a Palazzo di Città con la sua auto

Il Comune, grazie anche alla collaborazione del canile comunale di via Raiale, è riuscito a trovare una soluzione per quanto riguarda i cinque cani del signor Maurizio Cimini, che da venerdì si era posizionato con la sua auto sotto Palazzo di Città, vivendo assieme agli animali per chiedere di trovare loro una sistemazione.

L'uomo, infatti, non è più in grado di garantire loro cibo e le vaccinazioni, e per questo ha chiesto aiuto alle istituzioni.

L'assessore Cerolini, che ha sottolineato come nessuno conoscesse la situazione di Cimini, si è subito messo al lavoro ed ha ascoltato l'uomo assieme all'ex consigliere di circoscrizione Giannandrea. Uno dei cani intanto era già stato adottato.

"Ieri lo stesso Cimini ha avuto un primo colloquio con il Servizio delle Politiche sociali; questa mattina il signor Cimini, che nel frattempo è riuscito a dare in adozione uno dei due cuccioli, ha potuto portare gli altri quattro cani presso il canile di via Raiale dove i volontari della Lega, con il Presidente Piera Rosati, si sono attivati sin dall’inizio per riuscire a trovare una soluzione tempestiva alla problematica, ricavando anche uno spazio, con un box dedicato, ai quattro animali in modo da rendere il meno traumatico possibile il distacco dal loro padrone che comunque potrà continuare a visitare i suoi amici presso il canile. Già domani interverranno sul posto anche i veterinari della Asl per le vaccinazioni e le sterilizzazioni degli animali" ha detto Cerolini, aggiungendo che ora il Comune si occuperà anche della situazione di indigenza dello stesso Cimini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risolto dal Comune il "caso" dei cani del signor Cimini

IlPescara è in caricamento