menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colli: skimmer in uno sportello bancario, due arresti

Stavano installando un apparecchio skimmer ed una telecamera in uno sportello bancomat per rubare i pin dei clienti, ma due napoletani sono stati sorpresi dalla Polizia ed arrestati

polizia3Stavano installando un apparecchio skimmer con telecamera in uno sportello bancomat per rubare i pin dei clienti, ma sono stati sorpresi dalla Polizia ed arrestati.

L'episodo è avvenuto la notte del 30 ottobre scorso. Una Volante della Polizia di Pescara, in via Strada Vecchia della Madonna a Pescara Colli, ha notato la presenza di due uomini nei pressi di uno sportello bancomat di una banca. Uno era davanti allo sportello, l'altro vicino ad un'autovettura.

Alla vista degli agenti, l'uomo vicino all'auto si è allontanato velocemente mentre l'altro è stato immediatamente bloccato dai poliziotti.

Poco dopo, altre Volanti intervenute hanno rintracciato e fermato il fuggitivo, nei pressi della Chiesa situata vicino alla banca. Nel frattempo, la Polizia si è accorta che lo sportello bancomat era stato manomesso. Nell'autovettura sono stati rinvenuti due skimmer ed una plancia identica a quella originale dello sportello, dove era stata inserita una telecamera oltre ad altre apparecchiature utilizzate per trasmettere dati informatici a distanza, pronta per essere installata al posto di quella originale già asportata. Lo skimmer consente di captare i pin degli utenti che effettuano operazioni. Nell'auto sono stati rinvenuti attrezzi da lavoro, oltre a carte bancomat ed assegni.
   
Gli arrestati, L.G di 56 anni e P.F di 68 anni, entrambi napoletani con numerosi precedenti, sono accusati di tentata installazione di apparecchi per l'intercettazione di comunicazioni informatiche  e tentata intercettazione di comunicazioni informatiche.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento