rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Collegamenti Roma-Pescara: polemiche su ferrovie e autostrade

Il maltempo di questi giorni ha causato problemi (e polemiche) sulla tratta Pescara-Roma, sia per quanto riguarda la ferrovia sia per ciò che concerne l'autostrada

Il maltempo di questi giorni ha causato problemi (e conseguenti polemiche) sulla tratta Pescara-Roma, sia per quanto riguarda la linea ferroviaria sia per ciò che concerne il collegamento autostradale.

TRENI - I treni elettrici sono tornati a circolare da questa mattina sull'intera linea Roma-Tivoli-Pescara. E' stato necessario ripristinare il traliccio danneggiato dal maltempo, consentendo cosi' l'erogazione dell'energia elettrica per il traffico dei treni. La mobilita' finora era stata garantita con un servizio spola di treni diesel, nonché con bus sostitutivi. I disagi si sono concentrati soprattutto sull'aquilano e la Marsica, ma, poichè la ferrovia arriva fino a Pescara, hanno coinvolto inevitabilmente anche la nostra città.

AUTOSTRADE - Nell'occhio del ciclone anche Strada dei Parchi, che gestisce le autostrade A24 e A25: “In questi giorni di maltempo e forti nevicate sull'Appennino abruzzese - rivendica la società - sono state le sole infrastrutture di trasporto pubblico a garantire i collegamenti all'interno della Regione Abruzzo e con il Lazio, e con Roma in particolare. Non si e' registrato nessun blocco della circolazione, l'autostrada non e' mai 'andata in tilt'. Come previsto dal piano neve, concordato nei mesi scorsi con le prefetture, in alcuni casi e' scattato il 'codice rosso' con conseguente divieto di transito per alcune ore dei mezzi superiori a 7,5 quintali. Il blocco dei mezzi pesanti in caso di nevicate e' una misura prevista dalle norme e dai regolamenti previsti nei Piani Neve".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collegamenti Roma-Pescara: polemiche su ferrovie e autostrade

IlPescara è in caricamento