menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Collecorvino: si spacciano per poliziotti dopo un incidente, denunciati

Hanno finto di essere poliziotti a seguito di un incidente stradale avvenuto a Pescara, e così si sono fatti consegnare da un 29enne la macchina e duemila euro. Per questo, due persone di Collecorvino sono state denunciate

Hanno finto di essere poliziotti in borghese a seguito di un incidente stradale, riuscendo a farsi consegnare da un giovane 29enne di Abbateggio, coinvolto nel sinistro, duemila euro in contanti e la sua autovettura.

Per questo, due persone di Collecorvino sono state denunciate dai Carabinieri della Compagnia di Montesilvano (diretta dal capitano Marinelli), con l'accusa di estorsione, truffa e sostituzione di persona.

I due sono intervenuti dopo che una donna li aveva chiamati a seguito dell'incidente in cui era coinvolta la vittima del raggiro. Una volta sul posto, i due si sono spacciati per poliziotti e quando hanno capito che il 29enne aveva l'assicurazione scaduta, gli hanno fatto credere che avrebbero potuto arrestarlo.

Si sono fatti consegnare il denaro (in due tranche) e la macchina, successivamente ceduta.

Ma il 29enne si è rivolto all'Arma che ha identificato i malfattori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento