menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Collecorvino: inventa una scusa per liberarsi del suo cane

Un uomo di Collecorvino ha contattato l'Enpa per riuscire a liberarsi, con un escamotage, della propria cagnetta che aveva partorito 5 cuccioli

cagnaUn uomo di Collecorvino ha contattato l'Enpa per riuscire a liberarsi, con un escamotage, della propria cagnetta che aveva partorito 5 cuccioli.

Lo riferisce la sig. Bellini, guarda zoofila, che è stata contattata dall'uomo che aveva segnalato la presenza da tre mesi di una cagnetta a casa sua, che aveva accolto ma che ora aveva partorito 5 cuccioli. L'uomo ha riferito di non potersene più occupare.

Sony, questo il nome della cagnetta, era in realtà di proprietà dell'uomo, che quindi cercava un modo per disfarsene.

La Bellini si è recata presso l'abitazione dell'uomo, ed ha trovato il cane legato con una corda di 40 cm avvolta direttamente al collo con tre nodi. Non poteva raggiungere la cuccia, e non aveva a disposizione acqua. Consumava solo qualche crocchetta per gatti. Uno dei cuccioli era inoltre morto.

Una parente dell'uomo ed una vicina hanno assicurato la propria testimonianza sull'accaduto.

"Più sconcertante è l'aver appreso che il proprietario di Sony, ora in pensione, ha prestato servizio nell'Arma dei Carabinieri, un Corpo
che amiamo riferire alla tutela della legalità ed alla protezione del valore intrinseco della Vita, del decoro ed del diritto alla Stessa." conclude la Bellini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento