Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Collecorvino

Collecorvino, coltivava 130 piante di canapa indiana: arrestato 55enne

Aveva messo su una coltivazione di piante di canapa indiana(circa 130) su un terreno nei pressi del fiume Tavo a Collecorvino, ma è stato scoperto dai carabinieri che lo hanno arrestato. Protagonista della vicenda un 55enne

Un 55enne di Cappelle sul Tavo, Giancarlo Marchegiani, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Montesilvano in quanto coltivava oltre 130 piante di canapa indiana in un terreno nei pressi del fiume Tavo, a Collecorvino.

La scoperta è avvenuta grazie ad una segnalazione di un contadino che ha notato la coltivazione delle piante, a lui sconosciute. I militari, una volta sul posto, dopo un sopralluogo hanno trovato il terreno e bloccato l'uomo in flagranza di reato, mentre stava zappando.

L'uomo è stato bloccato ed identificato, ed è stato arrestato con l'accusa di produzione e coltivazione di stupefacenti. In casa, invece, aveva un fucile a canne mozze rubato nel 1993 a Sambuceto, e quattro cartucce. Per questo dovrà rispondere anche di ricettazione e possesso e modifica di armi.

Ora si trova in carcere a Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collecorvino, coltivava 130 piante di canapa indiana: arrestato 55enne

IlPescara è in caricamento