menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Collecorvino: spacciava nell'area di servizio, arrestato

Un 35enne originario di Penne è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo faceva il benzinaio presso una stazione di Collecorvino, dove vendeva la droga ai suoi "clienti" durante l'orario di lavoro

Approfittava delle brevi pause fra un pieno di benzina ed un controllo all'olio, per spacciare marijuana.

Un 35enne originario di Penne ma residente a Collecorvino, è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

L'uomo faceva il benzinaio presso un'area di servizio ai confini fra Collecorvino e Loreto Aprutino.

Qui, aveva messo su un vero e proprio giro di spaccio, durante l'orario di lavoro. Ai suoi potenziali clienti, tossicodipendenti della zona, bastava recarsi alla stazione di servizio per mettere benzina, per poter avere anche una dose di marijuana.

A quanto pare questo sistema andava avanti da tempo, ed ai Carabinieri di Loreto erano già arrivate alcune segnalazioni, che avevano iniziato ad osservare i suoi movimenti e spostamenti.

Così due giorni fa è scattata la trappola. L'uomo aveva appena ceduto due dosi a due giovani, quando è stato immediatamente bloccato dai militari.

A seguito della perquisizione, è stata ritrovata anche un'altra dose all'interno del chiosco della pompa di benzina.

L'uomo, incensurato, è stato arrestato.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento