rotate-mobile
Cronaca

Pizzicato con 150 grammi di cocaina destinata al "mercato" pescarese, corriere in manette

È il bilancio di un'operazione della Guardia di Finanza di Venafro (Isernia). Secondo gli investigatori, la sostanza stupefacente serviva a rifornire la zona della riviera adriatica. Arrestato un trentenne di Napoli 

Era destinata alle piazze di spaccio della riviera adriatica, in particolare alla zona di Pescara, la droga sequestrata dalla Guardia di Finanza di Venafro (Isernia) a un trentenne di Napoli, fermato a bordo della sua auto sulla SS 85.

Dopo i controlli di rito, dai quali è emerso che l'uomo aveva precedenti, le Fiamme gialle hanno trovato in uno zaino tre bustine contenenti ben 150 grammi di cocaina.

Il "corriere" 30enne è stato così arrestato e trasferito nel carcere di Isernia con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzicato con 150 grammi di cocaina destinata al "mercato" pescarese, corriere in manette

IlPescara è in caricamento