rotate-mobile
Cronaca Castellamare

Clochard, blitz della Municipale nelle gallerie della stazione

Sgomberate oltre 40 persone. L'assessore Sulpizio sul ripristino delle condizioni igienico-sanitarie: "In azione per rendere sicure e pulite le zone sensibili della città"

All’alba di oggi, insieme a una squadra dei vigili urbani di Pescara, l’assessore alla Polizia Municipale Adelchi Sulpizio ha eseguito un sopralluogo negli spazi antistanti la stazione ferroviaria di Pescara. Facendo seguito alle numerose segnalazioni riguardo allo stato igienico dei luoghi, è stata coinvolta anche un’unità di Attiva, perché c’era la necessità di liberare l’area divenuta precaria dal punto di vista igienico.

“Una volta giunti sul posto - racconta Sulpizio - ci siamo trovati di fronte una situazione allarmante, sia sotto il profilo igienico-sanitario che dal punto di vista sociale, per via della presenza di oltre 40 persone senza fissa dimora accampate sui marciapiedi antistanti l’ingresso. Abbiamo provveduto allo sgombero dell’area per consentire ai mezzi di Attiva di igienizzare e disinfettare i marciapiedi, invitando le persone a frequentare le strutture presenti sul territorio comunale per avere accoglienza e ristoro”.

Si è trattato, ha spiegato Sulpizio, di un intervento per fare in modo che l’area tornasse fruibile a tutti, di giorno e di notte, sia per preservare il decoro cittadino sia per consentire all'Attiva di agire liberamente eliminando cartoni e gli altri materiali usati per accamparsi.

Seguiranno altre iniziative in tal senso, ma non verrà trascurato il risvolto sociale degli interventi. Le zone sensibili della città sono diverse, e il Comune interverrà per ripristinare decoro e ordine, condividendo l’azione con le associazioni che operano sul territorio.

Blitz vigili Stazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clochard, blitz della Municipale nelle gallerie della stazione

IlPescara è in caricamento