rotate-mobile
Cronaca Civitella casanova

Civitella: evade dai domiciliari per coltivare marijuana, arrestato

Si trovava agli arresti domiciliari per aver coltivato e venduto marijuana in un capanno a Civitella. Nonostante questo, è uscito di casa per continuare a coltivare le piante di stupefacente

Un 42enne di Civitella, F.A, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di evasione e produzione e coltivazione di sostanze stupefacenti.

L'uomo era già stato arrestato qualche settimana fa in quanto sorpreso con 500 grammi di marijuana in un capanno a Civitella, ed ora si trovava ai domiciliari.

Nonostante questo, è uscito dalla sua abitazione per raggiungere un terreno dove stava innaffiando e coltivando piante di marijuana alte circa un metro. Aveva con sè anche una borsa frigo con semi e prodotti per la coltura.

Ora si trova in camera di sicurezza e lunedì verrà processato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitella: evade dai domiciliari per coltivare marijuana, arrestato

IlPescara è in caricamento