menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Civitella, estorce denaro alla madre per cacciarla di casa: arrestato

Un 48enne di Civitella Casanova è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Penne con l'accusa di violenza privata ed estorsione nei confronti della madre. Voleva cacciarla di casa

Un 48enne di Civitella Casanova è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Penne con l'accusa di violenza privata ed estorsione nei confronti della madre.

L'uomo, un tossicodipendente del posto, da tempo era protagonista di litigi violenti con la madre, che aveva anche presentato una denuncia ai Carabinieri.

I militari, coordinati dal capitano Di Pietro, hanno avviato le indagini che, grazie alle testimonianze di alcuni parenti, hanno permesso di scoprire le continue vessazioni messe in atto dall'arrestato nei confronti della madre. Non solo richieste continue di denaro per futili motivi, ma soprattutto l'intenzione di cacciare di casa la madre per poter occupare interamente l'abitazione.

In alcune circostanze la donna è stata oggetto di percosse ed è stata costretta a trovare riparo presso un'altra abitazione. I Carabinieri, al momento dell'arresto, hanno anche sequestrato un coltello con lama di 20 cm, una pistola ad aria compressa e 5 grammi di hashish.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento