rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Civitella casanova

Civitella Casanova, tentano un furto in casa e rubano nell'auto del parroco: 2 arresti

Due pregiudicati di etnia rom sono stati arrestati dai carabinieri in quanto responsabili di un tentativo di furto in un'abitazione a Civitella e di un furto all'interno dell'auto del parroco

Sono entrati in un'abitazione di Civitella Casanova per rubare, ma quando il proprietario li ha sorpresi si sono dati alla fuga, non prima di aver scassinato l'auto del parroco dalla quale hanno rubato un navigatore, l'autoradio e le chiavi delle chiese gestite dal prelato.

Per questo, due rom di 22 e 50 anni, Spinelli Sante e Di Rocco Vittorio, sono stati arrestati con l'accusa di tentato furto in abitazione e furto su autovettura.

I due, residenti a Città Sant'Angelo, sono stati rintracciati grazie al numero di targa annotato da alcuni cittadini che hanno assistito alla fuga.

Durante la perquisizione domiciliare, l'intera refurtiva è stata recuperata. Ora si trovano in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitella Casanova, tentano un furto in casa e rubano nell'auto del parroco: 2 arresti

IlPescara è in caricamento