Cronaca

Civitella Casanova: botte a moglie e figlio di 3 anni, arrestato

Un cittadino romeno di 32 anni è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali ed atti persecutori. Ha picchiato moglie, figlio di 3 anni e cognata

Un cittadino romeno di 32 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Civitella Casanova con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e atti persecutori.

L'uomo, infatti, ha più volte picchiato la moglie di 27 anni, il figlio di 3 anni e la cognata.

Le indagini dei militari erano partite quando la donna si è rivolta all'Arma dopo i continui maltrattamenti ricevuti, iniziati quando l'uomo aveva iniziato una relazione con un'altra donna.

La donna ha anche dovuto lasciare l’abitazione familiare trasferendosi presso l’abitazione della sorella unitamente al figlio minore anch’egli oggetto di percosse. Gli ultimi episodi accertati sono avvenuti il 7 e 13 aprile scorso, quando è stata colpita con calci e spinte all'addome nonostante fosse incinta, ed è stata medicata presso gli ospedali di Chieti e Penne, nascondendo per paura di ritorsioni l'origine delle lesioni.

L'uomo attualmente si trova ai domiciliari, mentre la famiglia è stata trasferita in un'altra abitazione, dove viene seguita dagli assistenti sociali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitella Casanova: botte a moglie e figlio di 3 anni, arrestato

IlPescara è in caricamento