rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Città sant'angelo

Città Sant'Angelo: scarichi e fumi inquinanti, sequestrata azienda di fertilizzanti e concimi

La Guardia Costiera ha sequestrato un opicifio che produceva fertilizzanti e concimi per l'agricoltura biologica, in quanto scaricava illegalmente acque reflue nei fiumi Saline e Fino

Importante operazione della Guardia Costiera di Pescara, che ha effettuato qualche giorno fa il sequestro di un opificio che produceva fertilizzanti e concimi per l'agricoltura biologica a Città Sant'Angelo. A seguito delle indagini condotte dai militari della polizia Marittima sui fiume Saline e Fino, si è scoperto che l'azienda scaricava illegalmente senza alcun trattamento e autorizzazione acque reflue della lavorazione dei prodotti. Violazioni anche relative ai fumi immessi nell'atmosfera.

MONTESILVANO, EMERGENZA DISCARICHE ABUSIVE

L'Arta ha eseguito dei campionamenti sulle acque e sui materiali rinvenuti che saranno analizzati per verificare e sanzionare i responsabili per i danni causati all'ambiente. Il provvedimento è stato disposto dal Tribunale di Pescara.

refluo1-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città Sant'Angelo: scarichi e fumi inquinanti, sequestrata azienda di fertilizzanti e concimi

IlPescara è in caricamento